Cronaca

Abbonamenti ai mezzi, alle zone blu e pass Ztl non utilizzati durante il blocco: via ai rimborsi

I cittadini hanno diritto a recuperare tutti i giorni in cui non hanno potuto usufruire dei titoli tra marzo e maggio a causa delle limitazioni per l'emergenza Coronavirus. Si può chiedere il loro prolungamento o un voucher valido un anno. Istanze all'Amat anche per mail, ma entro il 31 dicembre

Via ai rimborsi per gli abbonamenti ai mezzi pubblici dell'Amat, alle zone blu e per i pass della Ztl che non è stato possibile utilizzare durante il blocco legato all'ermergenza Coronavirus. I cittadini hanno diritto a recuperare tutti i giorni in cui, per via delle limitazioni negli spostamenti, non hanno potuto usare i titoli o attarverso il loro prolungamento al momento del rinnovo oppure attraverso un voucher valido un anno.

Le richieste vanno fatte tutte entro il 31 dicembre. Come spiegano dagli uffici dell'ex municipalizzata, guidata da Michele Cimino, le istanze possono essere inoltrate sia per mail, allegando la documentazione necessaria, o di persona negli uffici di via Borrelli 16.

Abbonamenti bus e tram

In questo caso si possono recuperare tutti i giorni di abbonamento compresi tra il 12 marzo ed il 4 maggio. E' possibile, al rinnovo, prolungare il titolo o, in alternativa, chiedere un voucher di pari importo da utilizzare entro un anno dall'emissione. Le richieste vanno inoltrate all'indirizzo di posta elettronica amat@amat.pa.it allegando copia del documento di viaggio in corso di validità durante il blocco e un'autocertificazione in cui si dichiara di non aver utilizzato il titolo in conseguenza delle misure restrittive adottate per contrastare la diffusione del Covid-19. E' possibile fare la stessa richiesta andando negli uffici di via Borrelli 16, dove comunque dovrà recarsi anche chi ha fatto l'istanza per mail per ritirare il titolo aggiornato o il voucher.

Abbonamenti zone blu

Si ha diritto al rimborso di questi titoli per tutti i giorni in cui non stati utilizzati dal 17 marzo al 4 maggio, anche in questo caso con un prolungamento dell'abbonamento al momento del rinnovo oppure con un voucher di pari importo valido un anno. Le modalità di richiesta sono le stesse previste per gli abbonamenti ai mezzi pubblici.

Pass Ztl

La Ztl è stata sospesa dal 12 marzo e da questa data si ha diritto al prolungamento del pass per tutti i giorni di cui non si è potuto usufruirne durante il blocco. In questo caso, accedendo al portale internet del Comune e consultando la sezione dedicata alla Ztl, gli utenti registrati troveranno già il pass automaticamente aggiornato con la nuova scadenza. In caso di difficoltà, è possibile rivolgersi agli uffici dell'Amat di via Borrelli 16.

Per quanto riguarda gli abbonamenti ai mezzi pubblici, in dieci giorni, sono già 64 le persone che hanno chiesto il prolungamento del titolo e, secondo una prima stima, l'Amat ipotizza che saranno diverse centinaia di utenti che nelle prossime settimane chiederanno il rimborso con questa modalità. Pochissimi quelli che finora sono ricorsi invece al voucher. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbonamenti ai mezzi, alle zone blu e pass Ztl non utilizzati durante il blocco: via ai rimborsi

PalermoToday è in caricamento