rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Partanna-Mondello

Stop alla linea per Mondello, parte la petizione: no alla soppressione del bus 806

Da ottobre il collegamento si ferma. Residenti e lavoratori protestano e chiedono il prolungamento della linea fino alla Stazione Centrale di Palermo. L'Amat fa sapere che potenzierà la linea 606

Da ottobre il bus che collega Mondello con il centro della città non percorerrà più la tratta. La linea 806 è stagionale e quindi finita l'estate si ferma. Residenti e lavoratori però non ci stanno e lanciano una petizione su Change.org per non "morire" nei mesi invernali. "Mondello (insieme a Valdesi e a Partanna) - scrivono i promotori della petizione - ha necessità di un collegamento che permetta ai residenti, ai lavoratori non stagionali e ai turisti, di raggiungere il Centro della città e la Stazione Centrale. Per poter rinunciare al mezzo privato, che attualmente è l'unico in grado di garantire tempi di percorrenza ragionevoli, a favore di una mobilità sostenibile".

Per questo residenti e lavoratori chiedono all'Amat, al sindaco di Palermo Leoluca Orlando e all'assessore alla Mobilità Giusto Catania, di andare incontro alle esigenze di una borgata che si trova spesso in estrema difficoltà. Utilizzando le linea alternetive suggerite, il 606 o altre linee che portano allo Stadio e si collegano con la linea 101 ed altre, "si impiegano tempi biblici ed insostenibili, per percorrere un tragitto che, con un unico bus si potrebbe coprire in circa 30 minuti". 

La linea 806, per loro, non solo andrebbe mantenuta, ma dovrebbe ampliare il percorso fino alla stazione Centrale. Così si risolverebbe il problema di mobilità di centinaia di pendolari. "Siamo certi che gli abbonamenti si triplicherebbero e che la linea sarebbe molto frequentata tutto l'anno", concludono. L'Amat fa sapere che rafforzerà la linea 606. Per mantenere la tratta dell'806 va cambiato il contratto, al momento stagionale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop alla linea per Mondello, parte la petizione: no alla soppressione del bus 806

PalermoToday è in caricamento