rotate-mobile
Cronaca Brancaccio

"Talia sti cretini ca chitarra": musicista prodigio aggredito dal branco davanti scuola

Sette adolescenti lo hanno accerchiato e uno di loro lo ha spinto violentemente per terra davanti alla scalinata dell'istituto Don Milani, a Brancaccio. Lo strumento che aveva sulle spalle è andato distrutto. Si lavora a una raccolta fondi per ricomprarlo

Bullismo all'Istituto comprensivo ad indirizzo musicale Don Milani di Brancaccio: un ragazzino di 12 anni, chitarrista prodigio, lo scorso 15 febbraio, è stato accerchiato da un branco composto da sette adolescenti e spinto violentemente per terra davanti alla scalinata della scuola dove stava per avere inizio la lezione. "Taliati sti cretini ca chitarra!!!", ha detto uno dei bulli. Il dodicenne ha risposto: "Cretini voi". A questo punto è scattata l'aggressione. I genitori hanno sporto denuncia contro ignoti ai carabinieri.

A raccontare l'episodio è il consigliere comunale Pia Tramontana, insegnante dei musicisti dell'Orchestra e coro di Brancaccio, di cui il chitarrista fa parte. Sono venuta a conoscenza dell'accaduto solo ieri - spiega Tramontana -. Per lui suonare la chitarra è felicità, ecco perchè ha risposto all'offesa".

Nella caduta la chitarra che portava dietro le spalle gli ha protetto la testa e la schiena, ma si è danneggiata seriamente. Ad aggredire il PiaTramontana-2musicista un giovane di un'altra scuola che non ha ancora un nome. "La famiglia ha presentato regolare denuncia ai carabinieri - continua il soprano - ma lo strumento è stato comprato con grandissimi sacrifici l'anno scorso e costa 270 euro". 

Per cercare di aiutare l'allievo, Tramantona ha chiesto al sindaco una mano per ricomprare la chitarra e donarla al dodicenne. Oltre a una maggiore sorveglianza del territorio. "Il sindaco mi ha risposto prontamente - conclude il consigliere - e ha contattato il comandante della polizia municipale Messina, che si è reso disponibile a mandare più pattuglie nel territorio già da oggi".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Talia sti cretini ca chitarra": musicista prodigio aggredito dal branco davanti scuola

PalermoToday è in caricamento