Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Arenella-Vergine Maria

Dopo oltre un mese di buio a Vergine Maria torna un po' di luce: guasto in parte riparato

Impianto ripristinato nel tratto sino al capolinea dei bus Amat. Riaccesi circa 80 punti luce in via Gibilrossa e altri 80 a Partanna Mondello. Torna in funzione anche la cabina d'illuminazione che alimenta la vasta zona compresa tra via Dante e corso Finocchiaro Aprile

Fiaccolata dei residenti a Vergine Maria per chiedere di riparare il guasto all'impianto - Foto d'archivio

Dopo un mese di buio a Vergine Maria torna un po' di luce: l'impianto d'illuminazione è stato ripristinato parzialmente nel tratto sino al capolinea dei bus Amat. "Si tratta - spiegano da Amg Energia - di un intervento tampone effettuato a nostre spese su una porzione delimitata dell’illuminazione, la cui efficacia potrebbe essere limitata nel tempo, ma che è stato deciso dai vertici della società in considerazione del forte disagio dei residenti". Riaccesi circa 80 punti luce in via Gibilrossa e altri 80 a Partanna Mondello. Torna in funzione anche la cabina d'illuminazione delle zone Dante-corso Finocchiaro Aprile: gli operatori di Amg Energia hanno riparato un dispositivo della cabina e rimesso in funzione i circuiti di media tensione alimentati.

L'intervento in via Gibilrossa

via gibilrossa 8-2Nei giorni scorsi, a causa di maltempo e vento, si era verificato il cedimento di due campate della linea aerea di alimentazione, senza danni ai pali, che aveva determinato lo spegnimento dell’impianto. Con un intervento di manutenzione ordinaria programmata, andato avanti per un’intera giornata, gli operatori di Amg Energia hanno provveduto a ripristinare la linea aerea fascettata, che è stata riancorata ai sostegni, riattivando il funzionamento e quello dei punti luce collegati. 

“Il maltempo e soprattutto le forti raffiche di vento, hanno provocato guasti ingenti agli impianti di illuminazione, soprattutto a quelli alimentati con linea aerea e non sottotraccia, in alcuni casi in modo irreparabile - spiega il presidente di Amg Energia, Mario Butera - I nostri operatori sono stati impegnati in interventi fatti in emergenza ma anche in attività successivamente programmate, laddove possibile, per le riparazioni”. 

Riaccesi 80 punti luce a Partanna Mondello

Un altro intervento è stato completato con la riaccensione di un circuito di media tensione e degli oltre 80 punti luce alimentati nella zona compresa fra via Saline e via Mattei, a Partanna Mondello: gli operatori di Amg Energia hanno riparato l’unità regolatrice della cabina di pubblica illuminazione Mater Dei, dispositivo fondamentale per il corretto funzionamento della cabina e degli impianti, in quanto è il sistema di protezione e comando dei circuiti. Completata la riparazione dello stesso dispositivo anche nella cabina Polibio che alimenta l’illuminazione della zona di via Chirone dove prosegue la riparazione di un circuito di media tensione. Lavori in corso anche in via Catinella e in via Collotti, a Partanna Mondello, e sul circuito che alimenta un tratto di impianto di viale Boris Giuliano e viale Scaduto dove si è verificato un nuovo disservizio.

Nuovo guasto infine nella zona compresa fra via Giafar, via Conte Federico e via Brancaccio: si è guastato un trasformatore della cabina di pubblica illuminazione ma in modo tempestivo, per evitare che la zona rimanesse completamente priva di illuminazione, è stato ripristinato un circuito. Il funzionamento degli impianti è garantito a punti luce alternati.    

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo oltre un mese di buio a Vergine Maria torna un po' di luce: guasto in parte riparato

PalermoToday è in caricamento