Cronaca Sperone / Via Ingham

Brancaccio, mega rissa in via Ingham: calci e pugni davanti al supermercato

Secondo il racconto di alcuni testimoni una decina le persone coinvolte. Ad accendere la miccia uno "sguardo di troppo". Nella baraonda coinvolta anche una donna, diversi i feriti. I "contendenti" si sono dileguati prima che arrivasse la polizia

Schiaffi, pugni, calci e caschi da moto usati per picchiare. Attimi di follia ieri sera nella zona industriale di Brancaccio, a pochi passi dallo spaccio alimentare di via Ingham, dove si è scatenata una rissa furibonda.

Tutto è accaduto poco prima delle 20, quando il supermercato stava per chiudere. Inizialmente ad affrontarsi sono stati due uomini. Non è ancora chiaro cosa abbia acceso la miccia. Pare uno sguardo, o una parola, di troppo rivolto a una donna. Ciò che è certo è che in pochi attimi il numero delle persone coinvolte è cresciuto. Una decina - secondo alcuni testimoni - le persone che se le sarebbero date di santa ragione. Nella rissa sarebbe rimasta coinvolta anche una donna, mentre uno dei "litiganti" avrebbe riportato un grosso taglio vicino all'occhio.

Le urla hanno richiamato l'attenzione dei clienti che stavano uscendo dal supermercato e che si sono trovati ad assistere a una sorta di guerriglia. I "contendenti" si sono dileguati prima che arrivasse la polizia. Quando gli agenti sono arrivati sul posto non hanno trovato più nessuno. I poliziotti stanno verificando se ci sono telecamere all'esterno dell'esercizio commerciale utili a chiarire i contorni della vicenda.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brancaccio, mega rissa in via Ingham: calci e pugni davanti al supermercato

PalermoToday è in caricamento