Cronaca Brancaccio

Brancaccio, sventato un furto di rame alla stazione Maredolce: caccia ai ladri

In quattro hanno tentato di rubare l'oro rosso dalla linea del passante ferroviario, ma sono stati immortalati dalle telecamere della videosorveglianza. La Polfer ha messo in stato di fermo un 13enne, in corso ulteriori indagini per risalire all’identità delle altre tre persone

Tentano di rubare alcuni cavi di rame alla stazione Maredolce del passante ferroviario, ma vengono immortalati dalle telecamere del circuito di videosorveglianza: così la Polfer, imbeccata dal personale della protezione aziendale di Rfi, è riuscita sventare il furto dell'oro rosso.

Ne dà notizia il gruppo Fs, riferendo che "gli agenti hanno messo in stato di fermo un 13enne, segnalato poi al Tribunale". Ulteriori indagini sono in corso per risalire all’identità delle altre tre persone visibili attraverso le immagini estrapolate dalla "control room" di Messina.

La caccia ai ladri è scattata dopo la segnalazione di un guasto avvenuta lo scorso fine settimana. "La sottrazione di rame - si legge in una nota del gruppo Fs - non comporta alcun rischio per la sicurezza della circolazione dei treni, pur rimanendo causa di rallentamenti e ritardi sul servizio. Il furto di materiale attiva istantaneamente i sistemi di sicurezza che governano le tecnologie in uso nella gestione del traffico, con arresto immediato dei treni".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brancaccio, sventato un furto di rame alla stazione Maredolce: caccia ai ladri

PalermoToday è in caricamento