Brancaccio, un campo di calcio in ricordo don Pino Puglisi

L'inaugurazione nell'ambito delle manifestazioni per il venticinquesimo anniversario dell’uccisione del sacerdote, che culmineranno il 15 settembre con la visita in città di Papa Francesco

Taglio del nastro inaugurale: Sandro Terranni, l'assessore regionale Roberto Lagalla e Francesco Puglisi, fratello di don Pino

Si sono aperte ufficialmente le manifestazioni per il venticinquesimo anniversario dell’uccisione di don Pino Puglisi, che culmineranno il 15 settembre con la visita in città di Papa Francesco. Stamani l'inaugurazione di un campo di calcio e pallavolo in vicolo Salvatore Cappello.

"Si tratta di un evento importante nel percorso di miglioramento della qualità della vita del territorio, con particolare riferimento ai bambini e ai ragazzi, che hanno grande bisogno di luoghi di aggregazione e socializzazione", spiega il presidente del centro Padre Nostro, Maurizio Artale.

Presenti al taglio del nastro, il capogruppo del Mov139 Sandro Terrani in rappresentanza del sindaco, l’assessore regionale Roberto Lagalla, il comandante dei vigili Gabriele Marchese, il fratello di don Puglisi e i rappresentanti di carabinieri e polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • Incidente a Corleone, auto sbanda e finisce contro un albero: morto diciannovenne

  • Incidente mortale in viale Croce Rossa, automobilista travolge e uccide una donna

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

  • Tutti pazzi per il "black friday", ecco i negozi a Palermo dove trovare sconti e fare affari

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

Torna su
PalermoToday è in caricamento