Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca Brancaccio

Brancaccio, l'associazione Civitas tuona: "Dopo tre mesi l'eternit è ancora qui"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Questo è lo scempio che si presenta da tre mesi in via Francesca Paola Pennino, a Brancaccio. Adriano Barbaccia, presidente dell'associazione Civitas, ha inoltrato una decina di segnalazioni sia al comune che a Rap e l'unica risposta ricevuta è quella di non avere un'azienda che si occupi della rimozione dei seguenti materiali. Tutta l'amministrazione si vergogni di questa situazione!!! L'eternit deve essere rimosso: la salute dei residenti è compromessa. Questo sito è uno dei più sensibili del quartiere, da anni preso di mira e divenuto ormai una discarica a cielo aperto, Barbaccia continua consigliando l'installazione di un impianto di videosorveglianza. L'amministrazione si adoperi immediatamente per risolvere la questione e restituire il decoro urbano che il quartiere merita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brancaccio, l'associazione Civitas tuona: "Dopo tre mesi l'eternit è ancora qui"

PalermoToday è in caricamento