Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Brancaccio

Sangue e orrore: Brancaccio, scovati tre locali per cani da combattimento

Le strutture - tutte vicine tra loro - si trovavano in vicolo Benfante. Sul corpo dei cani i drammatici segni dei combattimenti, con visibili cicatrici e ferite ancora aperte. Una carcassa è stata ritrovata racchiusa in un sacco. Denunce e sigilli

Il sospetto era che a Brancaccio si nascondessero dei locali adibiti ai combattimenti clandestini tra cani. Così ieri polizia municipale, corpo forestale, Finanza e Asp, hanno setacciato la zona fino a trovare in vicolo Benfante tre strutture, tutte vicine tra loro: un prefabbricato di legno e pannelli di alluminio, un garage fatiscente ed un vecchio calzaturificio in stato di abbandono. All’interno delle strutture sono stati trovati cinque cani, tre pitbull ed un meticcio di pitbull, "in una agghiacciante cornice di sporcizia ed incuria, insanguinata dalla follia dell’uomo - dicono dalla polizia -. Schizzi di sangue raggrumato ben visibili sulle pareti e sul pavimento del garage hanno fatto pensare che in quella struttura i pitbull venissero costretti a selvaggi combattimenti".

GUARDA IL VIDEO

Sul corpo dei cani i drammatici segni dei combattimenti, con visibili cicatrici e ferite ancora aperte. Una carcassa è stata ritrovata racchiusa in un sacco. Stessa sorte sarebbe toccata, senza l’intervento delle forze di polizia, ad un quarto cane, ancora vivo ma deperito, infreddolito, fiaccato dagli stenti e non soltanto nel fisico. Durante il sopralluogo è sopraggiunto un uomo che ha affermato essere il proprietario di uno dei pitbull ritrovati. A lui gli è stata notificata la sanzione amministrativa per la mancata iscrizione nel registro canino: è stato denunciato a piede libero per il reato di maltrattamenti di animali. I tre cani sono stati affidati al canile municipale ed i locali sono stati sequestrati. Indagini a tutto campo sono in corso per risalire ai proprietari dei locali e, soprattutto, chi abbia gestito i combattimenti clandestini dietro cui, è presumibile, si nasconde un torbido giro di scommesse.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sangue e orrore: Brancaccio, scovati tre locali per cani da combattimento

PalermoToday è in caricamento