Cronaca Sperone / Via Filippo Pecoraino

Brancaccio, rubano gasolio con 19 bidoni nel deposito della Rap: arrestati

In manette sono finiti tre giovani. Sono stati sorpresi nell'autoparco di via Filippo Pecoraino. I carabinieri si sono appostati in un punto poco distante e hanno assistito alle operazioni di travaso

N.V., uno degli arrestati

I carabinieri li hanno sorpresi mentre rubavano gasolio nel deposito della Rap, ex Amia, nell'autoparco di via Filippo Pecoraino, nella zona industriale di Brancaccio. In manette sono finiti A.R., 20 anni, N.V., 28 anni, S.N., 33 anni. Inospettiti dai continui furti i militari ieri sera hanno deciso di fare un controllo sul posto.

Dieci minuti dopo essersi appostati nei pressi di un cancello secondario hanno notato l'arrivo di due ragazzi a bordo di un furgoncino. I due giovani, aiutati da un terzo uomo che faceva il "palo" nel portone d'ingresso, hanno trovato e sequestrato 5 bidoni da 25 litri pieni di gasolio, un bidone da 30 litri contenente circa 25 litri del medesimo carburante e altri 13 bidoni di cui 10 da 25 litri, uno da 30 litri, due da 20 litri tutti contenenti residui di gasolio, per un danno pari a 250 euro.

Ad assistere alla scena c'erano i carabinieri, ben mimetizzati poco distante. I militari sono intervenuti a colpo quasi finito. Nei confronti dei tre, dopo la convalida dell'arresto, è stata disposta la misura cautelare dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, così sono stati rimessi in libertà. L'intera refurtiva è stata recuperata e riconsegnata alla direzione della Rap.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brancaccio, rubano gasolio con 19 bidoni nel deposito della Rap: arrestati

PalermoToday è in caricamento