rotate-mobile
Cronaca Oreto-Stazione / Via Agostino Gallo

"Tutti in fila per la cocaina": arrestato pusher 36enne

Certi giorni si assisteva a delle vere e proprie code davanti all'androne del pregiudicato che abitava in via Agostino Gallo e che da casa gestiva un importante traffico di droga

Tanti giovani in fila a suonare allo stesso citofono di un portone dove abitava un pregiudicato. Un rituale che non poteva non destare, per lo meno dei sospetti. E così è stato scoperto e arrestato un pregiudicato palermitano 36enne, G. B. C., che aveva avviato una florida attività di spaccio, all’interno della propria abitazione in via Agostino Gallo. Certi giorni si assisteva a delle vere e proprie file davanti l’androne.

Gli agenti di polizia dopo aver notato questo continuo e sospetto andirivieni di persone, hanno fatto uno screening sugli abitanti del palazzo e scoperto che vi abitava un pregiudicato. Così per non destare sospetti con uno stratagemma sono entrati all’interno del palazzo e si sono appostati nel pianerottolo del secondo piano, dove era stato  localizzato il presunto pusher. Per fare irruzione all’interno dell’appartamento hanno aspettato pazientemente che arrivasse un cliente. La loro attesa è durata solo qualche istante. Appena il primo cliente stava per entrare  gli agenti hanno fatto irruzione all’interno dell’appartamento dove è stato ritrovato un vero e proprio market dello spaccio: infatti sono stati ritrovati 1,5 Kg. di hashish e 300 gr. di cocaina, nonché materiale per la pesatura della droga e 800 euro circa, provento dell’attività illecita.L’uomo si trova ora recluso in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Tutti in fila per la cocaina": arrestato pusher 36enne

PalermoToday è in caricamento