Più di 100 box abusivi in via Assoro: scattano i sigilli dopo il blitz dei carabinieri

Elevate sanzioni amministrative per un totale di 37 mila euro circa. L’intera area - di 4 mila metri quadrati - è stata sequestrata. All'interno c'erano diverse attività abusive realizzate nei vari garage e gestite da persone diverse

L'intervento dei carabinieri

Operazione dei carabinieri in via Assoro, a Borgo Nuovo. I militari della compagnia di San Lorenzo - insieme ai vigili - hanno sequestrato 105 box che si trovavano in un'area di circa 4.000 metri quadrati adibita ad autorimessa. Al termine dell’ispezione - spiegano dal comando provinciale - è stata accertata  la totale assenza di autorizzazioni per l’apertura e conduzione dell’attività che era gestita da un palermitano".

L’intera area è stata sequestrata e sono stati apposti i sigilli a diverse attività abusive realizzate nei vari garage e gestite da persone diverse. Ovvero: una carrozzeria, due autofficine, due officine di serramenti ed infissi, una falegnameria, un laboratorio di fabbro. Elevate sanzioni amministrative per 37 mila euro circa. Sono tutt’ora in corso ulteriori accertamenti per verificare se ci sono altre opere edilizie realizzate senza le autorizzazioni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento