rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Corleone

Violenza nel carcere di Sassari, il boss Bagarella sferra un pugno a un poliziotto

Il capomafia è detenuto al 41 bis. Il suo gesto ripreso dalle telecamere di sorveglianza e il video reso noto da L'Espresso. Nel gennaio del 2020 il padrino aveva aggredito un altro agente con un morso. Il legale della difesa: "Non un'aggressione, ma il frutto di uno stato fisico gravemente compromesso"

Mentre un agente lo scorta lungo uno dei corridoi del carcere, il detenuto si volta di scatto e gli sferra un pugno. E' il racconto di quanto registrato dalle telecamere di videosorvegliaza del penitenziario di Sassari e il carcerato è il boss mafioso Leoluca Bagarella, 79 anni, che si trova al 41 bis. Le immagini sono contenute in un video esclusivo - che risalirebbe a qualche mese fa - pubblicato da L'Espresso. I due camminano affiancati e parlano, poi si fermano e Bagarella aggredisce il poliziotto. In soccorso dell'agente arriva un collega. Il boss oppone resistenza e tenta un nuovo affondo ma viene bloccato. 

Bagarella non è nuovo a episodi del genere. Nel gennaio 2020 ha morso un agente del Gom (Gruppo operativo mobile della polizia penitenziaria) sempre nel penitenziario sardo e sono dovuti intervenire altri poliziotti per placarlo. In quel caso l'aggredito stava scortando il boss nella saletta per la videoconferenza in vista dell'udienza di appello del processo sulla Trattativa celebrato a Paermo.

Le nuove immagini sono al vaglio della Procura della Repubblica di Sassari. "Non ho notizie dirette - dice alll'Ansa Antonella Cuccureddu, legale di Leoluca Bagarella - ma sono certa che se fosse accaduto nei termini riportati non sia affatto da interpretare come una manifestazione di aggressione ma che derivi piuttosto da uno stato fisico gravemente compromesso e da un malessere tale da condizionare le sue condotte. Il signor Bagarella da oltre 3 anni ha gravi problemi di salute noti al direttore del carcere".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza nel carcere di Sassari, il boss Bagarella sferra un pugno a un poliziotto

PalermoToday è in caricamento