menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Borse di studio all'università, deroga sui tempi per i crediti formativi

Provvedimento preso per arginare le difficoltà e i disagi subìti dagli studenti che non hanno potuto sostenere gli esami regolarmente a causa di diversi scioperi del corpo docente che hanno ridotto sensibilmente le date del calendario degli esami nella sessione estiva

Su impulso dell'assessore regionale all'Istruzione e alla Formazione professionale, Roberto Lagalla, il commissario straordinario dell'Ersu Palermo, Giuseppe Amodei, ha adottato un provvedimento che consente una deroga straordinaria alle scadenze entro cui gli studenti universitari devono conseguire i crediti formativi universitari (Cfu) necessari per partecipare alle borse di studio e a tutti i benefici previsti dal bando di concorso 2018/2019 (scadenza del concorso alle 14 del 10 settembre prossimo) se iscritti al secondo anno di corso e successivi; varata anche la deroga per il conseguimento del merito ex post per gli studenti iscritti al primo anno dell'anno accademico 2017/2018.

Per arginare le difficoltà e i disagi subìti dagli studenti che non hanno potuto sostenere gli esami regolarmente - a causa di diversi scioperi del corpo docente che hanno ridotto sensibilmente le date del calendario degli esami nella sessione estiva - gli studenti universitari iscritti al primo anno, che hanno già partecipato al "bando di concorso per l'attribuzione di borse, altri contributi e servizi per il diritto allo studio universitario per l'A.A. 2017/2018", potranno conseguire i Cfu per l'accesso ai benefici, anziché entro il 10 agosto, entro il nuovo termine del 30 settembre 2018 a condizioni che dimostrino l'impossibilità a sostenere esami nella sessione estiva 2018 attraverso apposita certificazione.

Invece, gli studenti universitari iscritti ad anni successivi al primo, partecipanti al "bando di concorso per l'attribuzione di borse, altri contributi e servizi per il diritto allo studio universitario per l'A.A. 2018/2019", potranno conseguire i Cfu utili alla richiesta dei benefici entro il 30 settembre 2018, anziché entro il 10 agosto. Gli studenti che si avvarranno di questa deroga verranno considerati partecipanti con riserva a condizione che dichiarino, nella procedura on line di richiesta, di non aver sostenuto esami nella sessione estiva 2018, a causa dello sciopero dei docenti universitari: tale dichiarazione dovrà essere confermata dalla certificazione rilasciata dall'università e dovrà pervenire agli uffici dell'Ersu entro giorno 5 ottobre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento