Cronaca Borgo Nuovo / Piazza Santa Cristina

Borgo Nuovo, ancora un raid dei vandali nella ludoteca di Arciragazzi

I ladri sono entrati in azione nottetempo: portati via apparecchi audio e giochi. Le stanze sono state messe a soqquadro. La ringhiera di protezione è stata divelta: impossibile a questo punto la riapertura immediata dei locali

Ladri nella ludoteca di Borgo Nuovo - foto arciragazzipalermo.blogspot.it/

Blitz vandalico nella ludoteca "Ragazzarci" di Borgo Nuovo, gestita dai volontari dell'Arciragazzi. Nella scorsa notte ignoti si sono introdotti nei locali al piano terra, di piazza Santa Cristina 2, portando via apparecchi audio e giochi e mettendo a soqquadro le stanze. Inoltre, la ringhiera di protezione è stata divelta, rendendo impossibile la riapertura, che era prevista in questi giorni con le nuove iniziative previste per il 2015. La polizia ha già avviato le indagini.

Oltre alla ludoteca, che per le attività ricreative all'aperto dei più piccoli utilizza gli spazi dell'adiacente villetta comunale, nel plesso coabitano un centro anziani, la scuola media 'Rita Levi Montalcini' al primo piano e gli uffici comunali di Ville e Giardini. Tutte strutture a turno saccheggiate e oggetto di incursioni vandaliche.

La Cgil di Palermo ha espresso solidarietà agli operatori e alle famiglie dei bambini che frequentano la ludoteca Nella primavera scorsa i ladri erano già penetrati nella ludoteca, alla scuola sono state distrutte  le porte, al centro anziani rubati i soldi della macchinetta del caffè, l’ufficio del Comune è stato al centro di tentativi ripetuti di occupazioni abusive. 

“Si tratta di un spazio che da più di vent’anni  rappresenta un presidio importante per il quartiere, soprattutto per  anziani e per tantissimi bambini e per le loro famiglie, per i quali è diventato un punto di riferimento – dice il segretario della Cgil di Palermo Enzo Campo, che esprime solidarietà al presidente di Arciragazzi Vincenzo Monte e ai volontari del centro –. La richiesta di una maggiore sorveglianza, inoltrata dalla ludoteca alla luce dei diversi atti vandalici registrati,  è rimasta però senza risposta  E’ un lavoro importante, quello svolto dall’Arciragazzi,  che offre un’opportunità di crescita e coesione sociale in una zona della città che non può essere considerata marginale né abbandonata a se stesso. Chi opera in questo quartiere denuncia un’escalation di atti vandalici, di occupazioni abusive e di rivendicazioni di spazi. E’ necessaria una maggiore attenzione”. Venerdì anche la Cgil parteciperà all’assemblea che si svolgerà alle 15,30  in piazza Santa Cristina 2, dove ha sede il centro sociale.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgo Nuovo, ancora un raid dei vandali nella ludoteca di Arciragazzi

PalermoToday è in caricamento