menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Borgo Nuovo, sorpreso dai carabinieri mentre spaccia: arrestato

In manette un pusher di 37 anni, bloccato in via Acireale: addosso aveva 13 dosi di hashish e un coltello

Due spacciatori sono stati arrestati dai carabinieri, nell'ambito di una serie di controlli antidroga. Il primo a finire in manette è stato S. M., 37 anni, fermato a Borgo Nuovo, in via Acireale mentre si trovava alla guida di una Nissan Micra. L'uomo è stato notato mentre "allungava la mano fuori dal finestrino per consegnare qualcosa a un giovane che si era avvicinato". Il trentasettenne è stato poi trovato in possesso di 13 dosi di hashish per un peso complessivo di circa 25 grammi, un coltello e 345 euro in banconote di piccolo taglio. L'uomo è stato arrestato e portato al carcere Pagliarelli.

Nel secondo caso i carabinieri del Nucleo Radiomobile sono giunti nell'abitazione di P. B., palermitano di 24 anni agli arresti domiciliari, per controllarne la presenza in casa. Il giovane alla vista dei carabinieri, fino a insospettirli, Così è scattata una perquisizione. In casa sono stati quindi trovati e sequestrati complessivamente 50 grammi di hashish, 2 grammi di marijuana e 280 euro. Portato in caserma è stato tratto in arresto e dopo la convalida sottoposto ai domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento