Borgo Nuovo, 7 donne denunciate: abitavano in una scuola comunale e rubavano la luce

I militari hanno effettuato un blitz in alcuni locali di piazzale Prizzi: gli spazi in cui sono scattati i controlli erano stati invasi diversi anni fa mentre le maestranze stavano realizzando quello che sarebbe dovuto diventare un istituto scolastico

E' di sette donne denunciate il bilancio dell'operazione messa a segno dai carabinieri in un edificio di Borgo Nuovo. I militari hanno effettuato un blitz in alcuni locali di piazzale Prizzi che erano occupati abusivamente. Insieme ai carabinieri della stazione di Borgo Nuovo sono entrati in azione i tecnici dell’Enel. "E' stato accertato - spiegano dal comando provinciale dell'Arma - che le donne avevano allacciato abusivamente il cavo elettrico alla rete pubblica per alimentare i locali".

Le donne - tutte nate a Palermo - sono state denunciate in stato di libertà. Si tratta di una 51enne (A.P. le sue iniziali), una 49enne (F.F.), una 47enne (I.G.), una 38enne (E.P.), una 37enne (A.V.L.), una 36enne (M.D.S.) e una 28enne (P.F.O.).

"I manufatti in cui è scattato il blitz - dicono i carabinieri - sarebbero dovuti diventare una scuola, ma furono occupati diversi anni fa mentre si svolgevano i lavori. I militari dell'Arma stanno procedendo con ulteriori accertamenti per verificare se le donne siano state già segnalate all’autorità giudiziaria anche per il reato di occupazione abusiva di edifici e, in caso negativo, procederanno a denunciarle anche per questo reato".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo protagonista, prevista "tempesta violenta": diramata allerta meteo gialla

  • La lettera: "Silvana Saguto ci hai tolto tutto, tu mangiavi sempre al ristorante e noi un pezzo di pane"

  • Folle serata allo Sperone, litiga con la moglie per i Sofficini e viene arrestato

  • L'arancina più buona a Palermo, gara alla vigilia di Santa Lucia: vince il Bar Matranga

  • Centro Convenienza chiude e non consegna i mobili già pagati: "Clienti truffati"

  • Un colpo di pistola in aria e poi l'assalto al portavalori, rapina da 65 mila euro a Bagheria

Torna su
PalermoToday è in caricamento