Borgo Molara senza autobus: "Quartiere isolato, si riattivi la linea 380"

A chiederlo è l'ex consigliere della Quarta circoscrizione, Domenico Fanciuso, che afferma: "Questa situazione sta creando notevoli disagi ai residenti, soprattutto ai pensionati"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

A dieci giorni, dalla fine dei lavori di riparazione della rete fognaria di via Olio di Lino, la linea 380 che collega piazzale Basile con Borgo Molara, non è ancora stata riattivata. Lo fa notare all'amministrazione comunale l'ex consigliere della Quarta circoscrizione, Domenico Fanciuso, chiedendo l'immediato ripristino della linea.

"Questa situazione - continua Fanciuso - sta creando notevoli disagi ai residenti, soprattutto ai pensionati, impossibilitati a raggiungere l'ufficio postale ed a fare la spesa. Invito gli organi competenti ad attivarsi con urgenza per il ripristino della linea 380, per non penalizzare ulteriorimente i cittadini in questo momento di emergenza dovuta al Covid-19".

Torna su
PalermoToday è in caricamento