menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La richiesta: "Bonus mille euro sanitari anche per addetti pulizie, mense e vigilanza"

E' la proposta avanzata da Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs Uil e Uiltrasporti in una nota a firma dei segretari generali e indirizzata al presidente della Regione

Estendere il bonus da mille euro stanziato per medici e infermieri anche a tutti gli altri operatori che svolgono servizio in appalto presso gli ospedali siciliani. È la proposta avanzata da Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs Uil e Uiltrasporti. In una nota a firma dei segretari generali Monja Caiolo, Mimma Calabrò, Marianna Flauto, indirizzata al presidente della Regione, i sindacati chiedono di premiare anche “i lavoratori delle pulizie, sanificazione, ausiliariato, vigilanza e delle mense, che sono parte integrante del sistema complessivo di funzionamento degli ospedali e non si comprende la ragione per la quale non sia stato previsto il bonus anche per queste figure”. La norma approvata nell’ambito della Finanziaria regionale stanzia le somme ai sanitari, medici, infermieri, operatori e addetti al 118. Da qui la richieste di estendere il provvedimento anche ai lavoratori delle ditte in appalto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento