Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Bonus Coronavirus, Ursas-Sadirs: "Ingiusto escludere lavoratori Sas"

Lo scrive in una nota Pietro La Torre, segretario del sindacato dei dipendenti regionali, in difesa dei lavoratori della società

“Esprimiamo tutto il nostro disappunto per l’esclusione dei lavoratori Sas dai benefici della premialità Covid19”. Lo scrive in una nota Pietro La Torre, segretario dell’Ursas-Sadirs Sicilia, in difesa dei dipendenti della società regionale. “L’assessore – prosegue - non ha sentito nemmeno il bisogno di convocare le parti interessate, eppure il ruolo svolto da questi lavoratori è a tutti noto. L’accordo raggiunto va applicato anche a questi lavoratori, analogamente ai lavoratori Seus, sui quali non appare chiaro se oggi ci sono le risorse promesse o si pensa ad una successiva disponibilità economica da ridistribuire. Non vogliamo muovere critiche a nessuno, ma se si vuole premiare, anche con le opportune gradualità, chi è stato in prima linea, non si possono escludere o porre in secondo piano i lavoratori della Sas". 

Secondo La Torre "si potrebbe anche, trattandosi di una società partecipata, affidare a questa risorse per la definizione di una premialità aziendale, che individui le gradualità di ripartizione di tali risorse. Insomma, la politica deve dare risposte, ed in questo senso sono state richieste le dovute interlocuzioni istituzionali. Chiederemo a tutte le organizzazioni sindacali presenti in azienda di programmare iniziative di protesta chiamando i lavoratori ad una massiccia partecipazione, manifestazioni che solo per senso di responsabilità  fino ad  oggi non si sono realizzate interessando ambiti di sanità pubblica”.      
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonus Coronavirus, Ursas-Sadirs: "Ingiusto escludere lavoratori Sas"

PalermoToday è in caricamento