Dal mare riemergono copertoni e vecchi relitti, bonificato il fondale della Fossa del Gallo

I lavori nel mare di Capo Gallo coordinati dalla guardia costiera hanno visto impegnati i sommozzatori dei vigili del fuoco ma anche diportisti e sub volontari

Pare dei rifiuti recuperati alla Fossa del Gallo - fotogallery di Mario Cucina

Tirati fuori dal mare della riserva di Capo Gallo-Isola delle Femmine oltre 500 chili di rifiuti di plastica e ferro, tra copertoni, secchi e anche i relitti di due barchette. Si sono conclusi questa mattina i lavori di bonifica di un tratto della riserva, vicino al porticciolo conosciuto come Fossa del Gallo. Alle operazioni hanno partecipato, oltre ai sommozzatori dei vigili del fuoco e al personale della Rap, anche i volontari della associazione "Diportisti della Fossa del Gallo" che ha organizzato l'iniziativa.

Grazie alla squadra che ha coinvolto istituzioni e semplici cittadini sono riemersi dal fondale rifiuti di ogni genere, compresi i relitti di due piccole unità di diporto affondate da tempo. Il materiale recuperato è stato affidato agli operatori della società gestita dal Comune che intorno all'ora di pranzo hanno raccolto i rifiuti per il successivo smaltimento.

"L’iniziativa condotta sotto l’egida della Direzione marittima di Palermo - si legge in una nota - ha ricevuto il plauso e l’apprezzamento di diportisti e residenti. Analoghe attività che hanno lo scopo di sensibilizzare gli utenti del mare ad un sempre maggiore rispetto ambientale saranno prossimamente ripetute in diversi porti della Sicilia occidentale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • Coronavirus, in Sicilia morti altri tre anziani: 75 i nuovi contagi, più della metà a Palermo

  • Abbattuto il pilastro del cancello di Villa Igiea: assessore chiama i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento