Cronaca Bonagia / Via del Bassotto

I carabinieri entrano a "Dallas": arrestato pusher a Bonagia

In manette un ragazzo di 23 anni, sorpreso in via del Bassotto, centrale operativa degli spacciatori della zona ormai ribattezzata col nome della città americana

E' di due arresti il bilancio dei controlli antidroga effettuati nel fine settimana dai carabinieri nei quartieri Libertà e Bonagia. La prima operazione è avvenuta in via del Bassotto, centrale operativa dei pusher della zona, ribattezzata dalla popolazione locale la "Dallas di Bonagia", una sorta di area franca assai simile a una terra di nessuno. Qua un ragazzo di 23 anni è stato fermato mentre cedeva una dose di marijuana ad un sedicenne. Il giovane è stato sottoposto ai domiciliari, ma dopo il rito direttissimo (conclusosi con la convalida) è stato rimesso in libertà. Il ragazzo di 16 anni è stato invece segnalato alla Prefettura come "assuntore di sostanze stupefacenti per scopo non terapeutico".

Il secondo a finire in manette, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, è stato un uomo di 48 anni fermato mentre cedeva un grammo di cocaina ad un trentunenne di Villabate. Durante i controlli il pusher è stato trovato in possesso di altri quattro grammi di coca e della somma in contante di 60 euro, presunto provento dell'attività di spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I carabinieri entrano a "Dallas": arrestato pusher a Bonagia

PalermoToday è in caricamento