Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Trovata una bomba tra i rifiuti del Tmb, artificieri in azione a Bellolampo

A notare quell'oggetto insolito sono stati gli stessi lavoratori in servizio nella discarica. Il presidente della Rap Norata: "Voglio credere che qualcuno si sia voluto disfare dell'ordigno gettandolo così, spero non si tratti di altro"

Trovato un ordigno bellico, apparentemente una bomba a mano di origine russa, tra i rifiuti in lavorazione nell’impianto di trattamento meccanico e biologico della discarica di Bellolampo. Il rinvenimento è stato fatto ieri dal personale che ha segnalato il fatto ai vertici della Rap - la società che gestisce l’impianto - e ai carabinieri.

"Il ritrovamento - spiega il presidente della Rap, Giuseppe Norata - ha bloccato ieri la lavorazione per circa 4 ore. Voglio credere che qualche cittadino si sia voluto disfare così dell’ordigno gettandolo in un cassonetto e spero che non si tratti di altro". Nella discarica sono intervenuti gli artificieri che hanno fatto brillare la bomba.

Un caso simile risale all’ottobre del 2018. Anche in quell’occasione un ordigno bellico venne trovato tra i rifiuti, rendendo necessario l’intervento degli artificieri del Comando provinciale dei carabinieri. Gli specialisti hanno messo in sicurezza l’area e portato la bomba in una cava dove poi è stata fatta brillare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovata una bomba tra i rifiuti del Tmb, artificieri in azione a Bellolampo

PalermoToday è in caricamento