Cronaca Santa Flavia

Bombe carta e pneumatici in fiamme, nel mirino un'agenzia funebre e una tabaccheria

I carabinieri indagano su due episodi registrati a Santa Flavia e Ficarazzi che potrebbero nascondere un tentativo di intimidazione. Al vaglio le immagini delle telecamere di videosorveglianza

Una bomba carta davanti a un’agenzia funebre e uno pneumatico bruciato sotto la saracinesca di una tabaccheria. Sono due i casi avvenuti nella notte, il primo a Santa Flavia e il secondo a Ficarazzi, e sui quali ora indagano i carabinieri di Bagheria per chiarire se si tratti di atti intimidatori scollegati fra loro.

La prima attività colpita, poco dopo la mezzanotte, è l’agenzia funebre della famiglia Clemente di via Consolare, Santa Flavia. La deflagrazione di una bomba carta ha provocato lievi danni alla saracinesca e la rottura dei vetri di alcune finestre delle abitazioni vicine. Dopo il boato infatti diversi residenti sono scesi in strada per vedere cosa fosse accaduto.

“Esprimo la mia personale solidarietà e quella dell'intero Paese - scrive il sindaco Salvatore Sanfilippo in un post sui social - per il grave atto intimidatorio di questa notte. Un vile gesto che non può trovare alcuna giustificazione e può essere solo condannato. Confido nell'operato delle forze di polizia per risalire all'autore di questo grave episodio”.

L’altro episodio ha riguardato la tabaccheria Marsala di corso Umberto I, a Ficarazzi, dove è stato dato alle fiamme uno pneumatico che ha annerito e danneggiato la saracinesca della rivendita. In entrambi i casi i carabinieri hanno acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza piazzate vicino alle due attività per cercare dettagli utili per le indagini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bombe carta e pneumatici in fiamme, nel mirino un'agenzia funebre e una tabaccheria

PalermoToday è in caricamento