menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'arresto di Raffaele Lo Nardo, 44 anni

L'arresto di Raffaele Lo Nardo, 44 anni

Aveva una bomba a mano nella moto: "L’ho trovata al porto, volevo disfarmene"

Raffaele Lo Nardo, pregiudicato di Borgo Vecchio, non ha dato altre spiegazioni agli investigatori. Il 44enne ha precedenti per droga, ricettazione e rissa. Starà in carcere al Pagliarelli fino alla convalida dell'arresto

Alle domande degli investigatori avrebbe risposto dicendo soltanto di aver trovato quella bomba a mano, poi si è trincerato nel silenzio. Resta ancora da chiarire come mai un pregiudicato di 44 anni, Raffaele Lo Nardo, girasse in moto con un ordigno perfettamente funzionante e pronto a esplodere. Un episodio "gravissimo e inquietante", commentano gli inquirenti. A fermarlo sono stati gli agenti della Squadra Mobile nei pressi di via Archimede.

VIDEO: ARTIFICIERI METTONO IN SICUREZZA LA BOMBA

Il pregiudicato, con precedenti per droga, ricettazione e rissa, risulta residente nel quartiere di Borgo Vecchio. I poliziotti lo tenevano d’occhio da un po’, fino a quando ieri pomeriggio non hanno notato un suo spostamento da piazza Croci. Una volta fermato, forse grazie a una "soffiata", e portato in Questura, è stato ascoltato dagli investigatori. Avrebbe riferito di aver trovato l’ordigno (nella foto in basso) nella zona del porto e che avrebbe voluto disfarsene.

"I Falchi hanno trovato nel bauletto una busta - hanno spiegato dalla Questura - che avvolgeva una scatola in metallo contenente un ordigno bellico adagiato su segatura". Si tratta di una bomba a mano Srcm modello 35 con spoletta a percussione universale contenente tritolo e schegge metalliche, con un raggio d’azione di circa 30 metri. A occuparsi dell'indagine è il pm della Dda Roberto Tartaglia. La convalida dell'arresto dovrebbe arrivare martedì e fino ad allora sarà recluso al carcere Pagliarelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento