menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Laura e Sergio Mattarella in compagnia di Leoluca Orlando

Laura e Sergio Mattarella in compagnia di Leoluca Orlando

Bagno di folla per la prima della Bohème al Teatro Massimo: presente Mattarella

Tra gli ospiti della serata anche il capo dello Stato, che si è complimentato con il sovrintendente Fabio Giambrone per aver installato un maxischermo all'esterno. In 600, infatti, hanno potuto assistere allo spettacolo all'aria aperta fuori dal teatro

Applausi e standing ovation al Teatro Massimo per la prima della Bohème, con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e la figlia Laura fra gli spalti. Si è conclusa poco prima della mezzanotte l’opera di Puccini che, per la prima, è stata vista anche all’esterno grazie all’installazione di un maxischermo di fianco al teatro. Un’iniziativa voluta dal sovrintendente Francesco Giambrone che ha ricevuto i complimenti dal capo dello Stato: “Una magnifica idea” perché “così si è dato modo a tanti cittadini di assistere”. Tra i presenti anche il presidente del Senato Pietro Grasso e il sindaco Leoluca Orlando, accompagnato dalla moglie Milli (in basso il video della Fondazione Teatro Massimo).

Sono stati circa seicento, tra palermitani e turisti, ad assistere allo spettacolo che ha visto protagonista Maria Agresta, con la regia di Mario Pontiggia, mentre alla direzione dell’orchestra il maestro Pier Giorgio Morandi che ha suonato l’inno di Mameli, con la folla che accoglieva Mattarella al grido di “Benvenuto Presidente”. Un straordinaria serata di cultura alla quale hanno preso parte anche l'assessore al Turismo Cleo Li Calzi, il vice presidente dell'Ars Giuseppe Lupo, il prefetto Francesca Cannizzo, il generale dei Carabinieri Riccardo Amato, che si è intrattenuto a lungo con Mattarella che conosce da lunga data, l'assessore ai Beni culturali Antonio Purpura, il rettore Roberto Lagalla con la moglie Paola, il presidente della Corte dei Conti Maurizio Graffeo, il vicesindaco Emilio Arcuri, il presidente del Consiglio comunale Salvatore Orlando, il comandante provinciale dei Carabinieri Giuseppe De Riggi, il questore Guido Longo e il Generale della Guardia di Finanza Giancarlo Trotta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento