Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca Boccadifalco

Boccadifalco, Arduino: "via Bologni, una strada di nessuno"

E' quanto denuncia in una nota il Presidente del circolo del PdL di Boccadifalco

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Via Bologni  è diventata invivibile: sia per chi ci lavora che per chi ci abita. Una via di nessuno in cui chiunque può fare quello che meglio crede, consapevole del fatto che resterà impunito. E' quanto denuncia in una nota il Presidente del circolo del  PdL  di Boccadifalco, Nicola Arduino.

"I residenti della via che oggi ho incontrato non ne possono più e chiedono insistentemente un tempestivo intervento degli organi competenti. Ho potuto costatare - scrive l’esponente politico - erbacce, lattine vuote,  bottiglie di birra e bicchieri di carta oltre i preservativi. Occorre – conclude Arduino - una maggior pulizia da parte dell’Amia, con la  speranza di riqualificare una strada che fino ad oggi non hanno visto un solo operatore ecologico".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boccadifalco, Arduino: "via Bologni, una strada di nessuno"

PalermoToday è in caricamento