Cronaca Blufi

Blufi, la guardia di finanza sequestra mille litri di gasolio agricolo: denunciate tre persone

Le fiamme gialle hanno individuato, in contrada Madonna dell'Olio, un'autocisterna che stava rifornendo di carburante un privato diverso rispetto a quello indicato nel documento di trasporto

I finanzieri della tenenza di Petralia Soprana hanno sequestrato mille litri di gasolio agricolo denunciato tre persone per violazione al testo unico delle accise. In particolare, le fiamme gialle sono intervenute nel Comune di Blufi, in contrada Madonna dell’Olio, dove hanno individuato un’autocisterna ferma a ridosso di un fabbricato rurale intenta a scaricare del carburante attraverso un manicotto collegato ad un serbatoio metallico che si trovava all'interno dell'immobile.

Il controllo della documentazione fiscale e i successivi approfondimenti hanno consentito di appurare che la cessione del carburante stava avvenendo nei confronti di un privato anziché il destinatario (il titolare di un’impresa agricola) indicato nel documento di trasporto. Tra l'altro in località diversa rispetto a quella di destinazione.

Il gasolio agricolo, che ha un’aliquota accise ridotta e quindi un costo inferiore, è stato sottoposto a sequestro penale; mentre il titolare della ditta venditrice, A. D. di 45 anni, il titolare dell’azienda agricola, S. V. di 75 anni e il privato acquirente, C. M. di 61 anni, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Termini Imerese per contrabbando di prodotti petroliferi. I trasgressori rischiano una pena che prevede la reclusione da 6 mesi a 3 anni e una multa da due a dieci volte l’imposta evasa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blufi, la guardia di finanza sequestra mille litri di gasolio agricolo: denunciate tre persone

PalermoToday è in caricamento