Cronaca

Bloccato carico di agnelli "pasquali" diretto nel Palermitano: multe per 7 mila euro

Trasportava animali senza documentazione: ad incappare nel posto di blocco sulla statale 115 nei pressi di Sciacca è stato un mezzo che, per conto di un'azienda di Villabate, stava trasferendo 50 ovini e 5 caprini al mattatoio di Gangi

Trasportava ovini e caprini senza documentazione o con incartamenti - sulla provenienza degli animali - incompleti. La polizia stradale di Agrigento, coordinata dal vice questore aggiunto Andrea Morreale, ha elevato, durante un controllo sulla statale 115 nei pressi di Sciacca, sanzioni per circa 7 mila euro. Ad incappare in uno dei posti di blocco - predisposti nell'ambito del potenziamento dei servizi di vigilanza stradale in occasione delle festività pasquali - è stato un mezzo che, per conto di un'azienda di Villabate, stava trasferendo 50 ovini e 5 caprini al mattatoio del Comune di Gangi.

I poliziotti hanno subito appurato che il trasporto dei caprini sarebbe stato eseguito senza la prescritta documentazione relativa alla provenienza degli animali, mentre per gli ovini la documentazione di trasporto era compilata in maniera incompleta. Il camion inoltre è risultato essere sporco, né disinfestato come la normativa prescrive. 

Lungo la statale 115, all'altezza del chilometro 122, sono intervenuti anche i veterinari dell'Asp di Agrigento che, dopo alcune verifiche, hanno disposto il rientro dei caprini nell'allevamento di origine: a Borgetto, nel Palermitano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bloccato carico di agnelli "pasquali" diretto nel Palermitano: multe per 7 mila euro

PalermoToday è in caricamento