menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Black out all'aeroporto, scalo senza luce e disagi ai banchi: scambio di accuse Gesap-Enel

L'ad della società di gestione dell'aeroporto Giuseppe Mistretta annuncia che "verrano chiesti chiarimenti", ma la società elettrica replica: "Nessun guasto sulla linea di alimentazione"

Tabelloni e insegne spente, macchinari improvvisamente fermi: è stata una mattina difficile, ieri, all'aeroporto Falcone-Borsellino a causa di un black out elettrico. E agli inevitabili disagi sono seguite le polemiche: con il rimpallo di responsabilità tra Gesap ed Enel.

L'interruzione di corrente si è verificata alle 8.38. I locali sono rimasti al buio fino alle 8.55. Nel frattempo i passeggeri sono rimasti "bloccati" perchè impossibile ovviamente effettuare le operazioni di imbarco o le altre procedure. La società in tweet spiega: "#Palermo guasto alla rete Enel provoca black out in apt, dalle 8,38 alle 8,55, disagi ai banchi. Al momento apt in autoproduzione energia".

Non è la prima volta che lo scalo resta senza corrente, l'ultimo episodio si era registrato a maggio.  Sempre su Twitter l'amministratore delegato Giuseppe Mistretta attacca: "Continue interruzioni energia creano problemi attività apt, chiederemo chiarimenti Enel".

Le accuse vengono però rispedite al mittente. Dall'Enel fanno sapere che "nessun guasto si è verificato sulla linea che alimenta l'aeroporto. Siamo di fronte a fisiologici disturbi della rete elettrica. Disturbi per i quali, presumibilmente, gli impianti dello scalo potrebbero non essere adeguatamente desensibilizzati". 

Significa che ai tecnici Enel non risulta alcuna interruzione e ipotizzano una sorta di "interferenza" sulla linea, con ogni probabilità causata da elementi terzi, davanti alla quale gli impianti dello scalo sono andati in autoprotezione. I generatori di energia non sarebbero inoltre entrati in funzione tempestivamente, da qui il black out. Enel chiarisce comunque di essere "a disposizione e auspica un incontro, come ribadito ai loro tecnici, per fare chiarezza sull'accaduto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento