Cronaca

Bisacquino, picchia il padre a sangue Arrestato un uomo di 42 anni

L'anziano ottantenne adesso si trova ricoverato a Corleone con una prognosi di 25 giorni per le fratture e le altre lesioni riportate. A salvarlo dalla furia del figlio è stato l'intervento dei carabinieri

Un uomo che avrebbe picchiato il padre ottantenne a calci e pugni durante una lite domestica è stato arrestato dai carabinieri a Bisacquino. G.N.C., 42 anni, deve rispondere di maltrattamenti in famiglia e lesioni gravi. L'anziano è stato ricoverato nell'ospedale dei Bianchi di Corleone. La prognosi è di 25 giorni per le fratture e le altre lesioni riportate.

La scena che i carabinieri, accorsi in soccorso dell’anziano, si sono trovati davanti era raccapricciante. L’uomo infatti - secondo quanti riferisocno i militari - giaceva a terra dolorante e quasi privo di sensi, mentre sulle pareti vi erano i segni dell’aggressione. Il figlio, che ha precedenti per lo stesso reato, dopo le prime indagini è stato condotto presso il carcere Cavallacci di Termini Imerese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bisacquino, picchia il padre a sangue Arrestato un uomo di 42 anni

PalermoToday è in caricamento