rotate-mobile
Cronaca Palazzo Reale-Monte di pietà / Via dei Benedettini

Bimbo di 18 mesi ricoverato al Di Cristina: aveva ingerito cannabis

Il piccolo, accompagnato dai genitori, è arrivato al pronto soccorso in un profondo stato soporifero. Indagini in corso per chiarire i contorni della vicenda

Bimbo di 18 mesi ricoverato per aver ingerito cannabis. Un nuovo caso di intossicazione è stato segnalato all’ospedale pediatrico Di Cristina di via dei Benedettini. Il piccolo, accompagnato in auto dai genitori, è arrivato al pronto soccorso in un profondo stato soporifero. I medici, dopo aver eseguito gli esami di sangue e urine, hanno subito confermato la positività alla sostanza stupefacente. Il bambino, che adesso sta meglio e presto potrebbe essere dimesso, si trova ricoverato nel reparto di Neuropsichiatria infantile. 

Dopo l’accesso del piccolo al pronto soccorso i sanitari hanno avvisato le forze dell'ordine e la magistratura. Sono in corso accertamenti da parte della Procura per i minorenni e degli assistenti sociali per verificare le condizioni in cui vive il bambino. "Noi dobbiamo lavorare sulla prevenzione. Dobbiamo fare comprendere ai genitori - afferma Desirèe Farinella, responsabile della direzione medica dell'ospedale - che anche piccolissime dosi assunte accidentalmente dai bimbi possono avere effetti gravissimi".

"Il fenomeno sociale è in crescita. Come ospedale - sottolinea - manteniamo alta l'attenzione su questo tipo di situazioni. Se alcuni bambini dopo qualche giorno di ricovero tornano a stare bene, è anche vero che in alcuni casi è stato necessario il ricovero in terapia intensiva".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo di 18 mesi ricoverato al Di Cristina: aveva ingerito cannabis

PalermoToday è in caricamento