Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Brancaccio

Paura a Brancaccio, bimbo azzannato da un pitbull: per lui 50 punti di sutura

L'episodio in via Luigi Galvani. Il piccolo si trovava con il padre e il nonno quando il cane si è avventato su di lui provocandogli profonde ferite, soprattutto all'inguine. Lo sfogo della madre su Facebook: "I cani non vanno lasciati liberi senza museruola"

Via Luigi Galvani (foto Google street view)

Ancora qualche istante nella morsa di un cane lasciato libero e senza museruola e avrebbe rischiato di essere sbranato. Paura a Brancaccio dove un bambino di 4 anni è stato aggredito da un pitbull nella zona di corso dei Mille. Per lui, trasportato d’urgenza prima al pronto soccorso del Buccheri la Ferla e poi all’ospedale dei Bambini, sono stati necessari 50 punti di sutura, molti dei quali nella zona dell’inguine.

Secondo una prima ricostruzione sembrerebbe che il piccolo si trovasse in compagnia del padre e del nonno in via Luigi Galvani, dove avrebbero dovuto fare controllare la loro auto a un meccanico. Il piccolo si è allontanato di qualche metro quando all’improvviso un cane si è avventato su di lui e lo ha azzannato alle gambe. Grazie all’intervento dei due uomini e di qualche passante è stato possibile strappare il bambino dalla morsa del cane. Quindi il viaggio verso l’ospedale.

Al Buccheri la Ferla i medici gli hanno prestato le prime cure al piccolo e hanno contattato i carabinieri, pronti a raccogliere la denuncia dei genitori. Poi il trasferimento al Di Cristina dove i medici hanno disinfettato e suturato le ferite. Fortunatamente la vicenda non si è conclusa nel peggiore dei modi, ma la madre ha voluto comunque sfogarsi su Facebook prendendosela con tutti i padroni di cani poco attenti: "I cani vanno tenuti, secondo quanto stabilito dalla legge, al guinzaglio e con la museruola, e non liberi con il padrone che discute tranquillo con gli amici mentre il suo cane pensava ad aggredire il piccolo”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura a Brancaccio, bimbo azzannato da un pitbull: per lui 50 punti di sutura

PalermoToday è in caricamento