menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il pronto soccorso dell'ospedale Civico

Il pronto soccorso dell'ospedale Civico

Carini, bimba morsa al volto dal cane di famiglia mentre è in braccio alla madre

La piccola, di sei mesi, è stata azzannata all'altezza della guancia da un Jack Russell. I sanitari del 118 sono intervenuti per prestare i primi soccorsi per poi trasportala al Civico, dove è stata sottoposta a un intervento chirurgico

Bambina azzannata in casa da un Jack Russell. Una bimba di sei mesi è stata aggredita dal cane di famiglia mentre si trovava tra le braccia della madre, sul divano della loro abitazione a Carini. La piccola ha riportato diverse ferite al volto, tra la guancia e l’occhio, che hanno reso necessario un intervento chirurgico.

Dopo la corsa in guardia medica la bambina è stata soccorsa dal personale del 118 che, dopo le prime cure, l’ha portata d’urgenza al pronto soccorso del Civico. Dopo una prima tappa nell’area d’emergenza è stata trasferita nel reparto di Chirurgia plastica, dove è stata sottoposta a una delicata operazione.

"Quando l’abbiamo soccorsa - spiegano i sanitari del 118 - piangeva ed era cosciente". I chirurghi hanno operato in anestesia generale, ripulendo la ferita e chiudendola con diversi punti di sutura. Bisognerà attendere le prossime 24 ore per valutare il decorso post operatorio. Secondo quanto riferito dai familiari, il cane avrebbe avuto una sorta di raptus e con un balzo repentino l’avrebbe aggredita. A indagare sull’accaduto i carabinieri di Carini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento