Cronaca

Restaura bici di 100 anni fa e la porta nelle scuole: "Conquistiamo la libertà"

Pablo DIlet, pseudonimo di un giornalista palermitano - già autore di installazioni dal forte impatto sociale - ha creato una bicicletta "per parlare nelle scuole e nelle piazze di valori a volte messi in discussione"

Una bicicletta degli anni Venti trasformata in un’opera d’arte per parlare di Libertà. Perché è grazie alle proprie gambe, come afferma l’autore, che è possibile realizzare anche i sogni: quelli legati ad una mobilità sostenibile, al valore del riuso ed a quella libertà, in senso lato, cui ciascuno dovrebbe aspirare. E’ così che Pablo DIlet, pseudonimo del giornalista palermitano Dario La Rosa - già autore di installazioni dal forte impatto sociale come Welcome Carpet, sulla multiculturalità o Plastic, sul tema della plastica in mare - ha creato una bicicletta per parlare nelle scuole e nelle piazze di valori a volte messi in discussione.

La bicicletta artistica, che ha il patrocinio nazionale della Fiab, l’Associazione amici della bicicletta,  sarà presentata a Palermo venerdì 2 febbraio presso lo spazio Cannatella (via Papireto 10 ore 18.30). “La bici - spiega l’autore - sarà messa a disposizione di chi, nelle scuole e nelle strade d’Italia abbia voglia di parlare della conquista della libertà come valore e insieme di tematiche legate alla sostenibilità ambientale”.

La bicicletta

La bicicletta è stata trovata in un vecchio scantinato del centro storico di Palermo, risale agli anni Venti ed era stata usata a cavallo fra le due guerre mondiali dalle forze dell’ordine in servizio in città. Grazie all’aiuto di un artigiano che da tre generazioni lavora con le bici, Massimo Cannatella, la bicicletta è stata restaurata ed è tornata ad essere funzionante dopo quasi cento anni. Al telaio, che è stato riverniciato, sono state saldate delle lettere in ferro che riportano la parola che dona il titolo all’opera stessa: Libertà.

Il video

L’opera e la storia della bicicletta Libertà sono raccontati anche all’interno di un breve video che può essere visto su youtube al seguente link:

https://www.youtube.com/watch?v=UVPq6VyS93U

L'autore

Pablo Dilet (Palermo 1980) è lo pseudonimo con cui il giornalista Dario La Rosa porta avanti un lavoro di comunicazione basato su installazioni artistiche ed opere concettuali che ruotano principalmente intorno a tematiche sociali.
Il suo impegno artistico è rivolto anche ai bambini che normalmente partecipano alla realizzazione delle opere all’interno di specifici laboratori di art education.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Restaura bici di 100 anni fa e la porta nelle scuole: "Conquistiamo la libertà"

PalermoToday è in caricamento