rotate-mobile
Cronaca

Biblioteca dell’Ars, insediata la commissione vigilanza: "Progetti? Portare i libri in giro per la Sicilia"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Un premio al giovane che scriverà il miglior testo di un disegno di legge e l’intento di portare i libri in giro per la Sicilia per stimolare il piacere della lettura anche nei posti più degradati delle città. C’è questo e tanto altro nei progetti della Commissione vigilanza sulla biblioteca dell’Ars che si è insediata ieri a palazzo dei Normanni. Ne fanno parte le deputate Roberta Schillaci (presidente), Marianna Caronia e Valentina Chinnici.

“Il ‘Progetto libri di Sicilia’ – dice Roberta Schillaci – si propone l’allestimento, in collaborazione con le associazioni culturali, di una iniziativa finalizzata alla promozione della lettura portando i libri in posti inusuali e mettendoli a disposizione di un pubblico ampio e differenziato”. Tra i progetti della commissione ci sono numerosi altri interventi ed iniziative sul campo della parità di genere, dell’antimafia, dell’anticorruzione, della dispersione scolastica, dei beni culturali e dell’innovazione tecnologica. Proposte pure attività laboratoriali di educazione alla lettura dei periodici in collaborazione con l’Ordine di giornalisti e di educazione alla redazione di disegni di legge, con l’istituzione del premio ‘il giovane legislatore’, come riconoscimento all’autore del testo meglio realizzato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biblioteca dell’Ars, insediata la commissione vigilanza: "Progetti? Portare i libri in giro per la Sicilia"

PalermoToday è in caricamento