Cronaca

Intitolata a monsignor Palazzotto la sala lignea della biblioteca comunale

Omaggio - a 160 anni dalla sua morte - al bibliotecario e ornitologo palermitano (1777-1858). Alla cerimonia erano presenti, tra gli altri, il sindaco Leoluca Orlando e l'assessore alla Cultura, Andrea Cusimano

Oggi pomeriggio si è svolta la cerimonia di intitolazione della prima sala lignea antica della Biblioteca Comunale di Palermo al bibliotecario e ornitologo palermitano monsignor Baldassare Palazzotto (1777-1858). Alla cerimonia erano presenti, tra gli altri, il sindaco Leoluca Orlando, l'assessore alla Cultura, Andrea Cusimano, Eliana Calandra, direttore della Biblioteca Comunale, don Leoluca Pasqua e Maria Concetta Di Natale dell'Università degli Studi di Palermo. 

“A 160 anni dalla sua morte, ricordare la figura di Baldassare Palazzotto – ha commentato il sindaco Leoluca Orlando -  è um modo per fare memoria viva del suo impegno culturale nelle molteplici funzioni svolte come un ideale ponte di collegamento tra la cultura istituzionale e quella religiosa. Le sue attività di sistemazione complessiva e di governo nel ruolo di Direttore della biblioteca comunale e al tempo stesso rettore del seminario arcivescovile, certamente due importanti strutture culturali collocate nel cuore della città, costituisce una motivazione forte di gratitudine ed apprezzamento per il suo impegno. Essere Capitale della cultura è anche avere memoria di chi nel passato ha creato le condizioni perché Palermo potesse sempre più crescere dal punto di vista culturale e morale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intitolata a monsignor Palazzotto la sala lignea della biblioteca comunale

PalermoToday è in caricamento