Mille chilometri in 65 giorni, Biagio Conte in cammino verso il Parlamento europeo

Il missionario laico ha deciso di raggiungere Strasburgo per consegnare una lettera ai vertici Ue. L'8 luglio è partito da Palermo "rendendosi esule sulle rotte dei migranti". I volontari della missione: "In Svizzera ha incontrato tante persone arrivate dal Sud Italia"

Biagio Conte in una chiesa a Olten, Svizzera (foto Facebook "Solidarietà per Biagio Conte")

In 65 giorni di cammino penitenziale ha percorso mille chilometri a piedi per raggiungere la sede del Parlamento europeo, a Strasburgo, per incontrare i vertici dell’Ue e consegnare loro una lettera di cui non si conosce il contenuto. A raccontarlo è proprio fratel Biagio Conte con una telefonata fatta da un paesino tedesco ai volontari della missione.

Il missionario laico è partito l’8 luglio scorso imbarcandosi su un traghetto al porto di Palermo "rendendosi esule dall'Italia sulle rotte dei migranti, approdando a Genova, per poi proseguire per Milano dove ha incontrato rappresentati del Comune di Milano e l'Arcivescovo di Milano Mario Delpini”.

Muovendosi sulle sue vecchie scarpe è arrivato in Svizzera, a Bellinzona, ha attraversato il Ticino e ha scalato sotto la grandine il Monte San Gottardo. Il 14 ha raggiunto il santuario di Sachseln dove è sepolto e venerato San Nicolao della Flue, patrono della Svizzera; lì ha pregato per tutto il popolo svizzero.

"Ha proseguito per la capitale svizzera Berna - spiegano dalla Missione Speranza e Carità - dove ha incontrato dei gentili funzionari del governo Svizzero. Ha parlato anche con tante persone comuni, sacerdoti e vescovi, che lo hanno accolto e incoraggiato. Poi, nei giorni scorsi si è voluto recare a Baden, in Svizzera, dove ha vissuto per qualche anno da piccolo”.

Il videomessaggio inviato da un villaggio della Svizzera

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

In diverse zone della Svizzera Biagio Conte ha trovato tanti migranti italiani provenienti dal Sud Italia che lo hanno accolto con gioia. Ora mancano gli ultimi 30 chilometri prima di raggiungere Strasburgo e successivamente si incamminerà verso la sede europea di Lussemburgo e alla sede del Parlamento europeo di Bruxelles.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento