Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Scandalo beni confiscati: "Saguto ricoverata", Csm chiede visita fiscale

Al Consiglio superiore della magistratura si celebra il procedimento a carico dell'ex presidente delle Misure di prevenzione del tribunale di Palermo, sotto inchiesta per corruzione e abuso d'ufficio. La difesa ha presentato un certificato medico per spiegare l'assenza del magistrato

Silvana Saguto

Al Consiglio superiore della magistratura è in corso il procedimento a carico di Silvana Saguto, l'ex presidente delle Misure di prevenzione del tribunale di Palermo sotto inchiesta per corruzione e abuso d'ufficio. Saguto era però assente "per motivi di salute", e la sezione disciplinare del Csm ha chiesto di disporre una visita fiscale.

Il legale che assiste Silvana Saguto ha fornito un certificato medico relativo a un ricovero in una clinica privata. Da qui a richiesta dell'accertamento.

Solo ieri il pg della Cassazione Mario Fresa aveva chiesto di "condannare" con la massima sanzione - cioè la rimozione dall'ordine giudiziario - Silvana Saguto. Il processo penale che la vede sul banco degli imputati si celebra a Caltanissetta. E' accusata di avere gestito la sezione in modo personalistico, creando un "cerchio magico" pronto a elargire soldi, regali e favori. Quello in corso a Palazzo dei Marescialli è un procedimento "interno".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scandalo beni confiscati: "Saguto ricoverata", Csm chiede visita fiscale

PalermoToday è in caricamento