Luce "gratis" per un'intera palazzina: cinque arresti a Belmonte Mezzagno

Lo stabile è composto da tre appartamenti e tutti erano collegati abusivamente alla rete elettrica. In manette tre uomini e due donne

Un'intera palazzina di Belmonte Mezzagno era allacciata abusivamente alla rete elettrica. E' quanto hanno scoperto i carabinieri, che hanno arrestato cinque persone per furto aggravato di energia elettrica in concorso.

Lo stabile è composto da tre appartamenti e in manette sono finiti C.G. di 71 anni e M.M.C, di 67 anni; P.A., 51enne, C.D., 46enne, e il 28enne C.G.. Dai controlli è emerso che "avevano creato un sistema parallelo a quello già esistente al fine di allacciarsi direttamente alla rete elettrica".

Processati con rito direttissimo presso il Tribunale di Termini Imerese, i cinque sono stati tutti sottoposti all'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento