menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nel magazzino ha un fucile di precisione e munizioni: arrestato operaio forestale

E' accaduto a Baucina. I carabinieri lo hanno trovato in possesso anche di 450 litri di gasolio da autotrazione rubato da una stazione di servizio di Enna

Nascondeva nel magazzino annesso alla propria abitazione circa 450 litri di gasolio da autotrazione, munizioni e un fucile di precisione. Per questo motivo i carabinieri della stazione di Baucina hanno arrestato Giuseppe Scirè, 47 anni, operaio forestale. L'uomo, noto alle forze dell'ordine, deve rispondere di ricettazione e detenzione illegale di arma comune da sparo.

L'attenzione dei militari si era inizialmente concentrata su di lui in seguito ad alcuni furti di carburante in varie province della Sicilia, l'ultimo dei quali il 16 maggio scorso ai danni di una stazione di servizio di Enna. In concomitanza di questi episodi, i carabinieri avevano registrato "movimenti sospetti e continui di Scirè dall’abitazione principale, nel centro di Baucina, a un villino estivo di sua proprietà in Portella Stretta". 

Nel corso della perquisizione sono stati trovati: 450 litri di gasolio per autotrazione rubati dalla stazione di servizio di Enna; una carabina di precisione Beretta calibro 22 con relativo munizionamento rubata nel 2012 a Novara, che era nascosta in una grondaia del sottotetto. Processato con il rito direttissimo, il giudice ha convalidato l'arresto e disposto l’obbligo della presentazione alla polizia giudiziaria. Le indagini proseguono per rintracciare eventuali complici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento