menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via i cassonetti da Barcarello, dopo le proteste arriva la raccolta dell'umido e la differenziata

Prevista la presenza - sette giorni su sette - di due postazioni mobili, rispettivamente in via Torretta e in via Barcarello. La Rap: "L'obiettivo del nuovo sistema è avere strade più pulite e una frazione organica di qualità". Ecco gli orari dei conferimenti

Dopo le proteste dei residenti per i conferimenti irregolari d'immondizia, la Rap ha provveduto alla rimozione dei cassonetti in via Barcarello. Al contempo, su disposizione dell'amministrazione comunale, è stato attivato in aggiunta alla differenziata già prevista nelle borgate marinare di Sferracavallo e di Mondello una nuova modalità di raccolta della frazione organica ad esclusivo servizio delle utenze commerciali con modalità e orari che non rendano necessario l’esposizione su strada per lunghi periodi.  

"Dopo diverse interlocuzioni e riunioni tenutesi sui luoghi - spiegano il presidente e il direttore della Rap Giuseppe Norata e Roberto Li Causi - si è addivenuti alla necessità di togliere i cassonetti stradali presenti in via Barcarello (tra la via Virgilio e la via Scalo di Sferracavallo)  trasformati spesso in luoghi di discariche a disprezzo del decoro per incidere positivamente con l’igiene e la pulizia che il quartiere merita,  prevedendo conferimenti a postazione sia per la frazione organica che per la frazione residua".  

"Questo intervento - commentano il sindaco Orlando e gli assessori Giambrone e Marino - è il frutto di un confronto con i commercianti e i residenti della zona, cui ora spetta ovviamente il compito di rispettare tempi e modalità di conferimento. Alla Rap spetterà di garantire la massima puntualità nella raccolta. Proprio per questo, negli ultimi giorni grazie ad Srr è stata condotta una attenta e capillare attività di informazione e sensibilizzazione nel quartiere, in modo che da questo nuovo sistema si possa raggiungere il risultato di avere strade più pulite e raccogliere una frazione organica di qualità che rappresenta una importante risorsa. Confidiamo nella collaborazione e nella sensibilità di tutti perché questi obiettivi siano raggiunti".

Il servizio è articolato prevedendo, sette giorni su sette, la presenza di due postazioni mobili rispettivamente in via Torretta (di fronte al civico 84) e in via Barcarello, costituite da due autocarri a vasca e due rispettivi operatori ecologici attraverso i quali le utenze potranno portare sia l'organico che il residuo in orario pomeridiano e la frazione organica anche in orario serale. 

Nello specifico, in via Torretta, l’organico potrà essere conferito dalle 15 alle 16 e dall'1 alle 2 del mattino. In via Barcarello, invece, dalle 16,30 alle 17,30 e durante le ore notturne, dalle 23,30 alle 00,30. Le postazioni del residuo sono previste soltanto nelle ore pomeridiane: Postazione di via Torretta dalle 15 alle 16; via Barcarello dalle 16,30 alle 17,30. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento