Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca Politeama

Psichiatra uccisa a Pisa, a Palermo la fiaccolata di commemorazione: aderisce anche il sindacato dei medici

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Lo Smi (il sindacato dei medici italiani) Palermo annuncia la sua partecipazione alla fiaccolata contro la violenza sugli operatori sanitari, in memoria della Dottoressa Barbara Capovani, crudelmente uccisa a Pisa, solo per aver svolto il suo lavoro con coscienza.  L'evento, in contemporanea su tutto il territorio nazionale, e che si svolgerà il 3 maggio senza esposizione di striscioni sindacali, vuole rendere omaggio  alla collega tragicamente scomparsa, e al contemporaneamente ricordare tutti i colleghi,  ospedalieri e territoriali, giornalmente oggetto di episodi di violenza, frutto dell'ormai continua “caccia al medico”.

Tale vile comportamento, ormai ampiamente diffuso, è frutto della costante opera di delegittimazione del personale sanitario, da parte delle forze politiche (le quali negli ultimi anni hanno sempre più depotenziato il Servizio Sanitario Nazionale), di certo becero giornalismo sensazionalistico e finanche da parte di studi legali senza scrupoli, che promettono lauti guadagni intentando cause, molto spesso senza alcun fondamento. Tutto ciò ha trasformato, nella visione popolare, il medico in un nemico più che in un alleato che ha a cuore la salute della popolazione. Si invitano quindi tutti coloro che hanno ancora a cuore il lavoro del personale sanitario e la sopravvivenza stessa del nostro sistema sanitario nazionale, ad aderire senza riserve.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Psichiatra uccisa a Pisa, a Palermo la fiaccolata di commemorazione: aderisce anche il sindacato dei medici
PalermoToday è in caricamento