Barbaccia (presidente associazione di volontariato Civitas): "Immobili Erp, situazione inaccettabile"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Da molto tempo seguiamo la vicenda sulla scarsa manutenzione degli alloggi di proprietà del comune di Palermo/ERP (Edilizia Residenziale Pubblica)". A parlare è Adriano Barbaccia, presidente dell'associazione di volontariato Civitas che tuona contro l'amministrazione Orlando, "la stessa amministrazione che assegnò tra la fine degli anni 80 ed inizio anni 90 gran parte degli alloggi di residenza pubblica dal quartiere Zen al quartiere Ciaculli". "Peccato - dice - che nell'arco di questi 30 anni le abitazioni in questione non abbiano visto manutenzione e laddove e stata effettuata e risultata insufficiente. Oggi la situazione di sicurezza e vivibilità degli immobili e davvero inaccettabile,spesso abbiamo costatato che in molti di questi appartamenti sono presenti crepe,muffa e infiltrazioni d'acqua che sembrano fiumi in piena,ovviamente perché i tetti sono sprovvisti delle coperture adeguate che impedirebbero questi sgradevoli episodi". Barbaccia conclude "Siamo consapevoli dell'emergenza che stiamo attraversando,ma adesso bisogna ripartire dalle periferie ed è questo il momento giusto per farlo,pertanto chiediamo al sindaco Orlando e alla sua giunta di intervenire il prima possibile ondevitare ulteriori disagi per le famiglie in questione".

Torna su
PalermoToday è in caricamento