Cronaca Bandita / Via Galletti

A Palermo nasceranno due poli scolastici: dal Patto per il Sud 30 milioni di euro 

Sul sito del Comune sono stati pubblicati i bandi di gara. Una delle due opere sorgerà in via Galletti, l'altra tra viale Regina Margherita e via Niobe. Gli edifici avranno requisiti di elevata sostenibilità ambientale e costi di gestione ridotti

A Palermo nasceranno due nuovi poli scolastici: uno nell'area Nord, tra viale Regina Margherita e via Niobe, e l'altro nell'area Sud della città, in via Galletti. Sul sito del Comune sono stati pubblicati i bandi dei concorsi di idee e progettazione per la costruzione delle due opere finanziate con il Patto per il Sud. Il loro costo ammonta a circa 30 milioni di euro. Le opere avranno requisiti di elevata sostenibilità ambientale e costi di gestione ridotti, poichè saranno utilizzati per la loro realizzazione elementi di bio-architettura e impianti a risparmio energetico.

"Le nuove scuole sono il paradigma di una città che pensa al futuro perché ha cura dei bambini e crea cultura. Si vedono ormai sempre più chiaramente - dichiarano il sindaco Leoluca Orlando e l'assessore alle Infrastrutture, Emilio Arcuri gli effetti di un lavoro e di un progetto che da cinque anni ripongono grande attenzione nella scuola e intendono lasciarsi alle spalle trascuratezze e lacune. 

Il bando per l’Area Nord 

Il polo sarà situato tra viale Regina Margherita, viale Venere, via Marinai Alliata, viale Euridice e via Niobe, in un lotto di terreno pianeggiante di 28.500 metri quadrati circa. Dovrà comprendere quattro sezioni di scuola dell’infanzia, dieci classi di scuola elementare e quindici classi di scuola media. Ai primi cinque concorrenti classificati al concorso verranno assegnati premi pari a complessivi 140 mila euro. Il costo totale dell’intervento è di 16.544.789,28 euro. C'è tempo fino alle 16 del 13 dicembre per partecipare. La commissione giudicatrice è formata dall’architetto Paolo Porretto, dirigente dello Sportello Unico edilizia (nella qualità di presidente) e dai commissari Sandy Farag Attia, Giuseppe Colucci, Massimo Conigliaro e Giuseppina Cannella. Commissari supplenti: Camillo Botticini e Alberto Scuderi.

Il bando per l’Area Sud 

Prevede la costruzione di un polo con tre sezioni di scuola dell’infanzia, dieci classi di scuola elementare e quindici classi di scuola media in via Galletti, nel territorio della seconda Circoscrizione. Costo totale dell'opera, da inserire in un lotto di terreno pianeggiante di 16.700 metri quadrati circa: 14.544.300 euro. C'è tempo fino alle 16 del 12 dicembre per partecipare. Ai primi cinque concorrenti classificati al concorso di progettazione, verranno assegnati premi pari a complessivi 140 mila euro. La commissione giudicatrice è composta da Sergio Romano, dirigente dell’Ufficio Servizi pubblici a rete e di pubblica utilità (nella qualità di presidente) e dai commissari Davide Groppi, Giovanni Pasca Raymondi, Massimo Miani e Salvatore Tucci. Commissari supplenti: Giuseppe Feligioni e Andrea Foschi. 

Le commissioni giudicatrici

Ogni commissione giudicatrice è costituita da cinque membri effettivi ciascuna (almeno tre con laurea tecnica) e da due membri supplenti nel caso in cui si rendesse necessario procedere alla sostituzione di uno o più membri effettivi. Per privilegiare la qualità dei progetti selezionati è stato scelto di individuare quali componenti della Commissione giudicatrice, oltre ad un dirigente dell’ente come presidente, soggetti di alto profilo e competenze. Per la composizione delle Commissioni giudicatrici l’Amministrazione ha coinvolto l’Università degli Studi di Palermo che ha delegato il preside della Scuola Politecnica, il presidente dell’Ordine degli Architetti e il presidente dell’Ordine dei Commercialisti, in un tavolo ricognitivo per la creazione di una short list nella quale individuare i commissari.

Le gare

In entrambi i casi il concorso sarà articolato in due gradi. Il primo, in forma anonima, finalizzato a selezionare le prime cinque migliori proposte progettuali. Il secondo grado, anch'esso in forma anonima, finalizzato a individuare la migliore proposta progettuale tra quelle selezionate nel primo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Palermo nasceranno due poli scolastici: dal Patto per il Sud 30 milioni di euro 

PalermoToday è in caricamento