Cronaca Tribunali-Castellammare / Via Monteleone

Sgominata la “banda degli iPhone”, arrestati quattro giovanissimi

In manette tre minorenni e un 23enne. La vigilia di Natale avevano preso di mira un ragazzo nei pressi di via Roma. Nei giorni scorsi messi a segno due colpi in via Notarbortolo e in via De Spuches, colpito anche il deputato grillino Ciaccio

Cosimo Verduci, 23 anni

Le ultime rapine erano state messe a segno ai danni due ragazzi in via Notarbartolo e in via De Spuches. Ad essere rapinato nei giorni scorsi anche il deputato regionale del Movimento Cinque stelle Giorgio Ciaccio. La banda che ha terrorizzato i possessori degli smartphone sarebbe stata scoperta: quattro i componenti arrestati dai carabinieri, tre minorenni, di 17, 16 enne e 15 anni, e un giovane di 23 anni Cosimo Verduci (nella foto).

Sono stati arrestati nel corso di una rapina in via Monteleone nei pressi di via Roma. La vigilia di Natale avevano preso di mira un giovane di 23 anni. Lo hanno minacciato con una bottiglia di birra per portargli via il cellulare. I militari da giorni erano sulle loro tracce. I quattro erano abilissimi a scegliere la vittima. Il modo di mettere a segno i colpi sempre lo stesso. 

I malviventi approfittavano del fatto che i giovani avevano in mano il telefono per chattare o per parlare. Se la vittima abbozzava una reazione i quattro passavano anche alle percosse. Adesso le foto segnaletiche dei quattro saranno mostrate ai tantissimi che in questi mesi hanno denunciato l'aggressione e lo scippo dei telefonini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgominata la “banda degli iPhone”, arrestati quattro giovanissimi

PalermoToday è in caricamento