menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scoperto un buco accanto alla filiale di una banca, i ladri stavano preparando un colpo

Il proprietario di un magazzino di via Leonardo da Vinci, accanto alla banca Credem, ha chiamato la polizia segnalando un'intrusione. La Scientifica ha eseguito i rilievi e sequestrato alcuni attrezzi per verificare l'eventuale presenza di impronte. Indagini in corso

La "banda del buco" era pronta ad entrare in azione e stava preparando un piano per mettere a segno un colpo in una banca. La polizia è intervenuta nel primo pomeriggio di ieri in un magazzino di via Leonardo da Vinci, a pochi passi da piazza Ottavio Ziino, dopo la chiamata ricevuta dai proprietari che avevano notato qualcosa di insolito nei locali che avrebbero voluto dare in affitto a qualche attività commerciale.

Ricevuta la segnalazione gli agenti sono arrivati con il personale della Scientifica per effettuare i rilievi e cercare eventuali impronte. Sui muri interni erano stati realizzati due fori, ancora da definire, uno dei quali proprio in corrispondenza della banca Credem. Per terra sono sono individuati e sequestrati alcuni attrezzi che potrebbero essere stati utilizzati per creare un varco neccessario per accedere nella filiale.

Acquisiti i primi elementi gli investigatori hanno avviato le indagini per chiarire se si trattasse di un furto ancora in fase di preparazione o se invece i ladri avessero già abbandonato i piani. Il magazzino era infatti sfitto da tempo e i proprietari non entravano lì da diversi mesi, quindi per il momento non è stato possibile chiarire a quando risalga l'ultima intrusione. Al vaglio le immagini di alcune telecamere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento