Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Politeama

Bambino alla guida di uno scooter al Borgo: multata la nonna, segnalati i genitori

Dopo il video virale su Whatsapp, i carabinieri hanno inflitto una sanzione di 6.500 euro alla donna, proprietaria del mezzo, e informato la Procura per vagliare eventuali responsabilità del padre e della madre del piccolo

Galeotto quel video diventato virale su Whatsapp in cui veniva immortalato un bambino alla guida di uno scooter lungo le strade di Borgo Vecchio. I carabinieri hanno sanzionato una donna di 40 anni, proprietaria del mezzo a due ruote e nonna del piccolo che si trovava in sella a un Honda Sh300 in via Empedocle. Oltre alle multe salate è stata fatta una segnalazione sia alla Procura ordinaria che a quella per i minorenni.

Guarda il video

Le immagini mostrano un bambino dell’età apparente di 8-9 anni che guida uno scooter con un passeggero dietro, zio del bambino e figlio della proprietaria del mezzo. Poi si sente una donna commentare entusiasta: "Miii, sapi portare u' 300" (riferendosi alla cilindata dello scooter, ndr). Il file è arrivato fra le mani dei carabinieri della stazione Palermo Centro che hanno avviato le indagini. Al termine degli accertament sono state elevate sanzioni per violazioni al codice della strada per oltre 6 mila euro.

Poche settimane fa si era verificato un episodio analogo nella zona di Borgo Ulivia. In un video pubblicato su TikTok si vedeva un bambino, più o meno della stessa età, che guidava una moto di grossa cilindrata. In sella dietro di lui c’era un quarantenne amico di famiglia. Anche in quel caso i carabinieri, analizzando le immagini, sono risaliti al proprietario della moto e ai genitori del giovanissimo motociclista.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambino alla guida di uno scooter al Borgo: multata la nonna, segnalati i genitori

PalermoToday è in caricamento