rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Balestrate

La mamma è positiva, il figlio si chiude a chiave in camera: vigili del fuoco soccorrono bimbo di 2 anni

E' successo a Balestrate dove sono intervenute tre squadre, tra le quali una del Nucleo Nbcr per le operazioni di vestizione e decontaminazione del personale. Gli uomini del 115 hanno così raggiunto una finestra, sono entrati e hanno liberato il bambino

In casa c’erano la mamma positiva al Covid e il figlioletto, che era riuscito a chiudersi a chiave in una stanza: l'incubo di ogni genitore. Attimi di paura ieri pomeriggio a Balestrate dove sono intervenute tre squadre dei vigili del fuoco per soccorrere un bambino di appena 2 anni rimasto bloccato con il rischio che potesse farsi male, magari prendendo forbicine e lamette o ingerendo qualcosa.

La polizia municipale ha bloccato la strada per consentire alle squadre del 115 di prepararsi per l'intervento e raggiungere l'appartamento. I vigili del fuoco, dato il pericolo di contagio, hanno indossato le tute protettive e gli altri dispositivi di protezione per poi raggiungere una finestra, entrare in casa e sbloccare la porta liberando così il bambino.

Terminato l’intervento, grazie al personale del Nucleo Nbcr specializzato in scenari di tipo batteriologico o nucleare, è stata eseguita la decontaminazione dei vigili del fuoco che hanno potuto fare rientro al Comando. Nelle stesse ore altre squadre del 115 sono state impegnate nelle operazioni di soccorso di un altro bambino rimasto bloccato in circostanze simili a Partinico

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La mamma è positiva, il figlio si chiude a chiave in camera: vigili del fuoco soccorrono bimbo di 2 anni

PalermoToday è in caricamento