menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Aiutatemi, è svenuta": bimbo di 5 anni chiama la polizia e salva la nonna

Il piccolo conosceva il numero di emergenza ed ha chiamato subito i soccorsi. Il pronto intervento di una volante e dei medici del 118 hanno fatto il resto. Gli agenti sono entrati nell'appartamento di via D'Ossuna attraverso il balcone di una vicina

"Pronto, aiutatemi, la nonna è svenuta". Quando ha visto svenire la nonna, il nipotino di 5 anni non c'ha pensato un attimo ed ha chiamato subito il numero di emergenza. Il pronto intervento della polizia e dei medici del 118 hanno fatto il resto.

La nonna è salva, grazie al piccolo eroe che non si è fatto prendere dal panico. Agli agenti ha detto: "Conoscevo il numero di emergenza, l'ho imparato grazie a un gioco sulla polizia". Gli operatori del 113 sono risaliti all'indirizzo di casa, che il bimbo non ricordava, attraverso l'anagrafe, grazie alle generalità dei genitori fornite dal piccolo. 

E' stato intervento rocambolesco quello delle volanti dell'ufficio prevenzione generale, che sono entrati nell'appartamento al primo piano di via D'Ossuna, nel quartiere Zisa, attraverso il balcone di una vicina. Il bambino infatti non è riuscito ad aprire la porta.

Quando sono entrati nella casa, i poliziotti hanno trovato il bambino, ancora in lacrime, abbracciato alla nonna priva di sensi. I medici del 118, fortunatamente, sono però riusciti a stabilizzare l'anziana ed a salvarla. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento